Dimensioni e peso di un gatto di 6 mesi: tutto ciò che devi conoscere

Conoscere il peso corretto e le giuste dimensioni di un gatto di 6 mesi è importante per monitorare la crescita del micio e accertarsi che il suo sviluppo proceda in maniera regolare e adeguata.

Il tuo piccolo amico a quattro zampe, infatti, a 6 mesi non avrà ancora raggiunto l’età adulta e continuare a tenere sotto controllo la sua crescita è una buona pratica per verificare che lo sviluppo del micio stia procedendo correttamente.

Se dovessi notare aumenti o perdite di peso sospette, il consiglio che ti diamo è quello di consultare immediatamente un veterinario. Il medico, infatti, valuterà le condizioni generali del micio per risalire alla causa del suo cambiamento di peso e scongiurare ogni possibile problematica che potrebbe creare problemi di salute al gattino.

Vediamo, allora, di capire quali sono le giuste dimensioni di un gatto di 6 mesi e come favorirne una crescita sana e corretta.

Le fasi di crescita del gatto

Senza dilungarci troppo, vogliamo spiegarti brevemente in qualche riga quali sono le varie fasi della crescita del gattino. Secondo noi, infatti, questo potrebbe esserti utile per avere una panoramica del suo sviluppo e, di conseguenza, le idee più chiare sulle varie tappe che dovrete affrontare insieme.

  • Periodo neonatale (Settimane 1 – 2): è il momento in cui i piccoli sono ancora dipendenti dalla mamma. In questa fase è importante che i gattini appena nati stiano sempre vicini alla madre e, in caso quest’ultima non fosse presente, che siano accuditi e sorvegliati con attenzione.
  • Transizione (Settimane 3 – 4): è il periodo che coincide con l’apertura degli occhi e lo sviluppo del riflesso dell’udito. Può essere considerata come la fase di primo contatto con il mondo.
  • Svezzamento (Settimane 5 – 8): lo svezzamento dei gattini è il periodo in cui si passerà da un’alimentazione a base di latte a una semisolida e, infine, a quella solida. Questa fase coincide con i rapporti più frequenti con i suoi simili e con gli esseri umani.
  • Crescita e sviluppo (Settimane 9 – 16): è un momento fondamentale durante il quale il gattino farà esperienze in maniera curiosa e attiva formando il suo carattere.
  • Da adolescente a giovane adulto (Mesi 5 – 12): si tratta di un vero e proprio periodo di metamorfosi durante il quale il micio diventerà più indipendente e terminerà il suo sviluppo fisico. In questa fase il maschio sperimenterà le prime marcature urinarie e la femmina avrà il primo calore.

Fino a quando cresce un gatto

Se la crescita dei gattini è piuttosto rapida durante le prime settimane di vita, con il passare dei mesi il processo di sviluppo rallenta sempre di più.

Possiamo dire che un gatto cresce molto velocemente fino ai 6 mesi di vita per poi stabilizzarsi tra i 6 e i 12 mesi. Proprio in quest’ultimo periodo raggiungono la propria taglia “adulta”.

Ovviamente tutto dipenderà anche dalla razza del micio. I gatti Main Coon, ad esempio, hanno una crescita molto lenta che si può dire conclusa solamente intorno ai 3 anni di età.

Gatto di 6 mesi: dimensioni e peso

Il peso e le dimensioni di un gatto di 6 mesi variano a seconda della razza e del sesso, ma anche dei suoi geni e dell’attività fisica che compie ogni giorno.

Possiamo dire, in linea generale, che un gatto femmina di 6 mesi dovrebbe pesare tra i 2 kg e i 2,8 kg, mentre un gatto maschio di 6 mesi può pesare tra i 2,6 kg e i 3,7 kg.

Calcolare un vero e proprio peso di riferimento è pressocché impossibile perché su di esso influiscono troppe variabili.

Quello che è importante controllare è che non avvengano aumenti o perdite di peso improvvise che potrebbero essere il segnale di qualcosa che non va.

Come controllare il peso del gattino

Se nei primi giorni di vita del micio è importante pesare il gattino quotidianamente e poi settimanalmente con l’avanzare della crescita, a partire dai 6 mesi di età ti consigliamo di pesare il micio una volta ogni due settimane sempre alla stessa ora.

Per farlo potrai usare banalmente la tua bilancia: fai sedere il micio su di essa e controlla il valore in chili. In caso fosse impossibile perché il tuo amico a quattro zampe proprio non vuole saperne di stare fermo, allora puoi usare un banalissimo trucco.

Sali prima tu sulla bilancia e pesati, dopodiché prendi in braccio il tuo peloso e pesati di nuovo. Ti basterà sottrarre all’ultimo valore indicato dalla bilancia il tuo peso iniziale e saprai quanti chili pesa il gattino.

Quello che devi sapere per far crescere il tuo gatto di 6 mesi in modo sano e corretto

Abbiamo visto quali sono peso e dimensioni di un gatto di 6 mesi, ma prima di concludere questo articolo vogliamo lasciarti alcuni brevi consigli per prenderti cura del tuo micio in questa fase delicata in cui passerà dalla giovinezza all’essere adulto.

Innanzitutto, ricordati che anche se il tuo gattino inizierà ad avere l’aspetto di un gatto grande, in questo momento ancora non avrà completato il suo sviluppo.

In questo periodo, ad esempio, potrebbe ancora dover perdere gli ultimi dentini da latte.

A 6 mesi, comunque, la profilassi vaccinale dovrebbe essere stata conclusa ed è un buon momento per effettuare un test sui parassiti intestinali.

Questa, inoltre, è la fase in cui il micio (maschio o femmina) raggiungerà la sua maturità sessuale per cui è il periodo corretto per iniziare a pensare a una possibile sterilizzazione. L’intervento in questione, infatti, concede un’aspettativa di vita più lunga e rappresenta, inoltre, una forma di prevenzione contro malattie come la FIV e la FeLV che si trasmettono attraverso scambi di sangue o liquidi organici. La sterilizzazione può abbassare anche l’incidenza di tumori mammari nelle femmine e di problematiche alla prostata e ai testicoli nei maschi.

A livello di educazione è importante che al micio di 6 mesi vengano insegnati i limiti del gioco per far sì che riesca a riconoscere ciò che può e ciò che non può fare: sii paziente e premialo quando si comporta in maniera corretta.

A proposito di buone pratiche per garantire al tuo gatto di 6 mesi una crescita corretta, è importante che il micio riceva un’alimentazione adeguata alla sua fase di sviluppo.

L’importanza dell’alimentazione

Una dieta corretta e bilanciata farà sì che il tuo gattino cresca sano e in salute.

In questo periodo il micio dovrà continuare ad alimentarsi con del cibo pensato appositamente per i gattini piccoli.

Gli alimenti specifici dovranno essere adeguati e somministrati nei quantitativi adatti in funzione dell’età, della taglia e dello stile di vita.

L’alimento deve essere sempre di alta qualità e deve soddisfare tutti i fabbisogni nutrizionali del micio.

Leggi, ad esempio, i nostri articoli dedicati alle crocchette per gattini piccoli e al miglior cibo per gatti kitten per approfondire l’argomento.

Inoltre ti consigliamo una dieta che alterni alimenti secchi con cibo umido per garantire al micio il giusto apporto di sostante nutrienti e di liquidi. Si sa, infatti, che i gatti non sono dei grandi bevitori e la pappa in scatoletta, così come le mousse saporite e invitati, aiutano il micio a idratarsi correttamente.

Speriamo che questo articolo abbia risposto alle tue domande sul peso e sulle dimensioni di un gatto di 6 mesi e che tu abbia trovato al suo interno diversi spunti utili ad accompagnarti nel cammino di crescita del tuo micio.