Cane in inverno: i consigli per proteggerlo dal freddo

Cane in inverno: i consigli per proteggerlo dal freddo, Schesir

Il cane in inverno soffre, come noi, il freddo. Come fare per proteggerlo?

Abbiamo selezionato regole semplici e consigli pratici per far affrontare al meglio la stagione più fredda al tuo cane.

Leggiamoli insieme.

Cane in inverno: regole e consigli

  1. Tieni isolata la cuccia del cane

Il tuo cane è abituato a stare in giardino anche in inverno? Isola la cuccia coibentandola, oppure metti delle coperte al suo interno, però cambiandole spesso poiché uscendo e rientrando potrebbe bagnarle con le zampe, rischiando di stare nell’umido invece che al tepore.

Per proteggerlo ancora meglio, esistono delle porte in PVC da installare all’ingresso della cuccia.

Insomma, assicurati che la sua cuccia sia un luogo caldo dove può ripararsi, specialmente durante la notte.

  1. Copri il cane con vestiti appositi

Ricorda che il cane percepisce il freddo soprattutto a livello del tronco. Se il tuo cane ha un pelo fine e poco folto, è utile acquistare dei vestiti, come gilet o cappotti senza maniche, che lo isolino tenendolo al caldo.

Vestiti con cappucci o maniche non servono per tenere al caldo il cane e anzi, probabilmente lo farebbero sentire costretto e gli darebbero fastidio.

  1. Asciugalo adeguatamente

Quando passeggi con il cane e, tornando a casa, ti accorgi che ha zampe o pelo bagnati, ricorda sempre di asciugarlo tamponandolo delicatamente con un asciugamano. Questa operazione è importante perché l’umidità lo farebbe sentire infreddolito a lungo.

Assicurati, inoltre, di pulire anche i polpastrelli che potrebbero essere passati sopra sale o prodotti antighiaccio, nocivi per la sua salute.

Fai attenzione se uscite con la neve, i cani amano mangiarla, ma non lasciarlo esagerare, potrebbe avere problemi gastrointestinali.

  1. Alimentazione più calorica.

Con le basse temperature è importante modificare leggermente l’alimentazione del cane. Soprattutto per i cani che vivono all’esterno i quali avranno bisogno di maggior apporto calorico per mantenere la temperatura del corpo a livelli adeguati. Infatti, una parte dell’energia che il cane trae dall’alimento viene utilizzata per la termoregolazione: fornendogli una piccola quantità in più di alimento, avrà l’energia necessaria per regolare la sua temperatura.

Per evitare di fornire alimento (e quindi energia) in eccesso, che porterebbe al sovrappeso, chiedi consiglio al tuo veterinario e alla nutrizionista di Schesir, che è sempre a tua disposizione, che sapranno sicuramente aiutarti. Alimenti secchi e umidi, vanno bene entrambi purché siano di ottima qualità. Clicca qui e guarda le linee Schesir studiate appositamente per ogni esigenza del cane.

Conclusioni

Anche i nostri amici a quattro zampe sentono freddo, fai attenzione ai segnali che il cane ti invia quando siete fuori. Per alcuni cani potrebbe essere necessario ridurre le uscite e magari sfruttare le ore più calde, per altri invece il freddo è una passeggiata all’aria fresca durante la quale sono solo felici!

Segui le poche e semplici regole che hai letto nell’articolo per far vivere al meglio i mesi più freddi al tuo cane.

Ripara bene la cuccia dove dorme, assicurati che abbia sempre acqua a disposizione e dagli un apporto maggiore di calorie con la giusta alimentazione: Schesir.com

 Condividi l’articolo con tutti gli amanti dei cani che conosci!

Seguici sui social per restare sempre informato sulle novità Schesir.